Tris di cozze su crema di ceci con pane alla cipolle

Sabato avevo avanzato un po’ di #cozze e non volevo farle come sempre (nè ‘mpepate nè con la pasta)…Così, alla fine le ho fatte fritte (su consiglio di EricaLiverani , anche se non in pastella ) , al vino bianco e al forno!

Partiamo con la ricetta ?

INGREDIENTI:

Cozze (circa 36,una più una meno)
Vino bianco
Aglio
peperoncino fresco
prezzemolo
Vino bianco
Pan grattato
Farina di semola
Pane a fette
CIpolle
Chiodi di garofano
Cipollotto
Olio per friggere
Olio EVO

PROCEDIMENTO:

  1. Iniziamo con il preparare tutte le cozze: dopo averle sbissate e lavate sotto acqua corrente, scaldiamo un filo di olio in una padella. Quando è bello caldo,buttiamo le cozze e copriamo con un coperchio.
  2. Mano a mano che le cozze si aprono, le togliamo e le teniamo da parte in una ciotola con dell’acqua calda (in questo modo evitiamo che si secchino).
  3. Quando le avremo prelevate tutte, filtriamo l’acqua che hanno liberato nella padella: mettiamo un pezzo di carta cucina in uno scolapasta, e sotto allo scolapasta mettiamo un recipiente per raccogliere il liquido filtrato che ci servirà successivamente.
  4. Adesso iniziamo con la preparazione dei vari tipi di cozze.
  5. COZZE AL VINO BIANCO
    1. Tritiamo aglio,peperoncino e prezzemolo. Soffriggiamo un po’ in padella con un filo d’olio. Quando il trito inizia a profumare buttiamo un po’ del liquido delle cozze (un cucchiaio) e facciamo restringere.
    2. Quando il liquido si sarà ristretto,aggiungiamo le cozze, spadelliamo per 30 secondi, sfumiamo con il vino bianco (2 cucchiai) e quando sarà evaporato copriamo con il coperchio e teniamo da parte.
  6. COZZE AL FORNO
    1. Prepariamo un trito di aglio e prezzemolo, uniamo il trito al pangrattato con un pizzico di sale (pochissimo) e amalgamiamo il tutto con il rimanente liquido delle cozze.
    2. Dovremo ottenere uncomposto tra il morbido ed il solido,un po’ liscio come questo
    3. Con questo composto riempiamo una dozzina di cozze, mettendo un po’ di composto sopra ad ogni mollusco,così:
    4. Mettiamo le cozze in forno: io ho solo il forno della stufa a legna, di media fa 350° XD Ovviamente per le cozze, ho tenuto lo sportello un po’ aperto per abbassare la temperatura e la leva dell’aria chiusa (in questo modo il forno scalda anche sotto). Ho versato un filo di vino bianco in teglia,coperto la teglia delle cozze con un foglio di alluminio per i primi 25 minuti, poi ho tolto il foglio e ho chiuso completamente lo sportello per altri 15 minuti (controllando di tanto in tanto la temperatura).
    5. Quando sono pronte, belle dorate, le togliamo e le teniamo coperte per tenerle calde.
    6. Se vi avanza il composto per fare le cozze al forno, usatelo per farne delle palline da friggere e da servire insieme all’aperitivo 😉 Così
  7. COZZE FRITTE
    1. Prendiamo le rimanenti 12 cozze, preleviamo i molluschi dalla conchiglia.
    2. Li bagniamo con una spruzzata di vino bianco e li infariniamo nella semola di grano duro.
    3. Mettiamo in frigo così la semola si attacca bene e non si staccherà in frittura.
    4. Intanto scaldiamo un bel po’ di olio (più è l’olio,meno assorbiranno l’unto), e quando è a temperatura (170° olio per frittura) immergiamo i molluschi tenendoli poggiati sul mestolo.
    5. Quando saranno belli dorati li mettiamo su un po’ di carta forno e poi li teniamo in caldo nell’essiccatore (se lo avete) o nel forno di casa a 50°).
  8. CREMA DI CECI
    1. Prendiamo i ceci (se quelli in scatola scolateli un po’ del loro liquido) li mettiamo in ammollo la sera prima, poi la mattina li facciamo bollire finchè saranno belli morbidi.
    2. Frulliamo i ceci con il cipollotto,un po’ di prezzemolo,un po’ del loro liquido di cottura ed un filo d’olio.
  9. PANE ALLE CIPOLLE
    1. Tagliamo il pane a fette e facciamolo dorare
    2. Intanto infilziamo la cipolla intera sbucciata con dei chiodi di garofano.
    3. Mettiamo la cipolla così infilzata in un foglio di alluminio,aromatizziamo con olio,sale,pepe e rosmarino. Chiudiamo il cartoccio e mettiamo in forno a 220° finchè non diventa morbida.
    4. Togliamo la cipolla dal forno quando è bella morbida, togliamo i chiodi di garofano e la frulliamo con un filo di olio.
    5. Spalmiamo la marmellata di cipolla sulle nostre fette di pane.
  10. Adesso siamo pronti per impiattare!!! Io ho messo un po’ di crema di ceci su un lato del piatto, poi ho adagiato via via tutte le cozze, alternando quelle al forno con quelle fritte con quelle ali vino bianco, e nei punti cardinali ho messo la nostra bruschetta alla cipolla.. VI lascio le foto che parlano meglio di me 😉
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...